Today: Monday, December 17, 2018

parole Archive

Palermo è un pesce morto [4] di Alessandro Angeli

4   Anche la poetessa abitava qui. Nonostante con le parole avesse cercato di snidare l’oltre, si era arresa al richiamo dei quartieri scomparsi....

Nemiche [5] di Barbara Garlaschelli

Io sono i treni che non ho preso, le cartoline che non spedito, le telefonate mute. SARA E parla. Sara non ascolta il significato...

Fantasticando [2] di Gabriele Zancervelli

MAGNIFICAT C’è una luce soffusa nel lungo corridoio, le porte delle piccole camere si aprono a intervalli regolari, bianchi lettini sembrano quasi risplendere nella...

La posta del pancreas [29] di Viviana Gabrini

LA POSTA DEL PANCREAS: DILLO A VIV! (nonna Elena) Cara Viv, sono una ragazza diversamente giovane di 65 anni, pensionata, nonna di un nipotino...

Scattomatto [10] di Daniela Scudieri

VENDESI Prima uno spicchio di luce allo stridere della porta d’ingresso – cinguettii, esplosione di sole e verde. Poi lo scricchiolio delle scarpe dell’uomo...

ParoleNote [2] di Paolo Gerbella

PALCOSCENICO… OH, MY GOD! Mettiamo subito le cose in chiaro: non me lo ha ordinato il medico di scrivere canzoni. Premesso questo, quando comunque...

Tandem [9] di Barbara Garlaschelli & Stefania Morgante

PENSIERO STUPENDO   La donna arrotola il foulard tra le dita. Gode del tepore che le trasmette e quel senso di viscido le provoca...

Frontiere [16] di Luca Bonisoli

BIG BUG 1862 “I giovani sono veloci sia nell’offendere che nello scusarsi, gli anziani invece sono lenti in entrambi i casi.” Joseph Addison Nel...

La posta del pancreas [28] di Viviana Gabrini

LA POSTA DEL PANCREAS: DILLO A VIV! (AffrantaeDisperata) Cara Viv, dopo 25 anni di convivenza con alti e bassi, il mio compagno mi ha...

Palermo è un pesce morto [1] di Alessandro Angeli

1. Col sole che avvampava alto sul mare correvamo in bicicletta. La bocca arsa per la sete, la grande palla rossa che si stampava...

Tiramisù [1] di Anna Martinenghi

SENZA FINE Cineforum del mercoledì. Inizio spettacolo 20:45. Cinema Ambra di Piazza Monteverdi. Lui arriva alle 20.30. Puntuale. Ogni mercoledì. Chiede un ridotto over...

Ogni cosa è poeta [13] di Elena Mearini

MANO Commuove, il vuoto della mano davanti all’intoccabile della bellezza Quante volte la nostra mano ha bisogno di reggere un’emozione che abbia peso, misura,...

No Fake [3] di Alessandro Morbidelli

  ANCORA PIU’ LONTANO La vera storia di Alireza Beiranvand (Trilogia dei portieri parte 1) È il 2003 e siamo nella provincia del Lorestan,...

Incroci [14] di Antonella Zanca

L’UOMO DEI SORRISI   L’uomo dietro il bancone spariva tra la sedia imbottita e lo schermo del computer. Di lui si vedevano solo parti...

ParoleNote [1] di Paolo Gerbella

INSISTI   Il primo accordo è stato il DO, non per ragioni tecniche ma proprio per quella disciplinata abitudine a seguire l’ordine delle cose:...

Fantasticando [1] di Gabriele Zanvervelli

SOGNI DI PECORE ELETTRICHE Quando arrivò alla sua villetta gli bastò pronunciare una parola, la porta si aprì silenziosamente mentre le luci di casa...

La posta del pancreas [27] di Viviana Gabrini

  LA POSTA DEL PANCREAS: DILLO A VIV! (Lost-in-Transition) Cara Viv, help! Ti ricordi di me? Ti scrissi qualche tempo fa in quanto, stanca...

Maria, un’amica di Sdiario e degli Sviaggiatori

   Il web è un luogo strano. Spesso ci si lamenta perché i rapporti virtuali sono finti, alterati – appunto – dalla virtualità, dalla...

Tandem [8] di Barbara Garlaschelli & Stefania Morgante

  LA BALLATA DELLE MEDUSE Le signore del mare si muovono lente vestite di pizzo e d’acqua. Silenziose, esplorano spazi liquidi e trasparenti. Ballano...

Gli involuti [13] di Anna Martinenghi

IL TEMPO È SERVITO «IL TEMPO È SERVITO – sono Francesca – in cosa posso esserle utile?» «Buongiorno Francesca, sono Antonio Catenazzi. Chiamo in merito...