Today: Tuesday, November 21, 2017

Silvia Tessitore

silvia tessitore

CHI SONO

Silvia Tessitore (1960) è il direttore editoriale di ZONA, la casa editrice che ha fondato nel 1998 con Piero Cademartori. Giornalista free lance, ha lavorato a lungo per la radio, la carta stampata e la tv, occupandosi spesso di criminalità e immigrazione. Ha vissuto in varie parti d’Italia, con una lunga parentesi toscana, prima di tornare alla terra d’origine – il casertano – nel dicembre 2014. Ha pubblicato tre raccolte di poesia – “Aspirina”, 1988; “gli Ornitorinchi”, 1994; “Numeri”, 1998 – e due reportage narrativi, “Diario della paura. Da via dei Georgofili la storia di un biennio di sangue” (2003 – tra i libri consigliati da Carlo Lucarelli in “La mattanza”, speciale in due puntate della trasmissione tv Blu Notte, più volte replicato da RaiTre e edito da Einaudi) e “Eleven in September. Storie dall’11 settembre 2001” (2011), con testimonianze autentiche di sopravvissuti e scampati al crollo del World Trade Center di New York. Il libro è acquisito all’archivio del 9/11 Memorial and Museum ed è stato presentato a Manhattan presso il John D. Calandra Italian American Institute il 27 marzo 2012. A fine 2013 ha diffuso un pamphlet – “Quello che ai lettori non dicono. Come funziona (malissimo) il mondo del libro di carta in Italia”, liberamente disponibile in .pdf sul sito di Editrice ZONA a questo link – che rappresenta il suo punto di vista sullo stato attuale del mercato editoriale italiano, dopo oltre vent’anni di esperienza, e che è stato oggetto di discussione al Salone del Libro di Torino 2014.


LE MIE RUBRICHE

TELECHADOR, RIFLESSIONI SENZA VELO