Sex & desabled people

Sex & disabled people è nato per gioco su Facebook con le lezioni comiche sul sesso tra persone disabili e non, raccontate da me e che hanno avuto un successo inaspettato arrivando a suscitare l’interesse, tra gli altri media, del Corriere della Sera. Alle lezioni si è aggiunto il controcanto poetico e profondo della mia amica, la scrittrice Alessandra Sarchi e la musica dal vivo di Luca Garlaschelli. Sul palco, con me, Alessandra e Luca ci sarà Viviana Gabrini che, oltre ad avere una voce strepitosa ed essere una lettrice coi controfiocchi, è anche una Sviaggiatrice (sua la rubrica Comico Erotico Stomp). In, più un altro Sviaggiatore, Raffaele Rutigliano, ha realizzato un video meraviglioso, utilizzando i disegni magici di Sabrina Lupacchini. Il tecnico tuttofare è il mio amato Giampaolo Poli.

Il reading ha come tema la sessualità e la disabilità. Argomento importante che coinvolge non solo i disabili ma tutta la collettività. Trattato spesso come un tabù, affrontato o da un punto di vista “tecnico” e medico, oppure come un “problema” che coinvolge anche la morale, in Sex & disabled people il punto di vista è invece quello comico, ironico, dissacrante e poetico di due scrittrici disabili. Perché si può e si deve parlare di sesso e disabilità anche con il sorriso sulle labbra.

L’Associazione Culturale Tessere Trame, presente sul territorio con un lavoro che coinvolge anche tematiche sociali oltre che culturali e artistiche, ha pensato e organizzato il reading in collaborazione con la ASP di Piacenza e il Comune di Piacenza.

Spero di vedervi numerosi e  se avete voglia di portare il reading nella vostra città, potete avere informazioni scrivendo a: b.garlaschelli@gmail.com

locandina sex & disabled people

Leave a Reply