Piccole storie [1] di Barbara Garlaschelli

foto di Davide Nesti

foto di Davide Nesti

L’ANGOLO OTTUSO

Ti sei allontanato lungo la strada, hai svoltato l’angolo e sei sparito. Pensavo che ti avrei rivisto, che ci sarebbe stato il tempo di un saluto. E’ solo un angolo, ho pensato. E’ solo una strada. E ho tenuto il saluto per me. Ma non era solo l’angolo di una strada, e quello è stato un addio.

© titolo di Maddalena Filippi, racconto di Barbara Garlaschelli, 2016

2 Comments

  1. Un colpo di fucile.
    Se ti raggiunge come una schioppettata, allora è un buon racconto.
    Io ho dovuto nascondermi dietro l’angolo, per paura di un altro racconto.
    Brava, maestra.

Leave a Reply