Ogni cosa è un poeta [12] di Elena Mearini

© ph. E. Mearini

METRO

Non basta essere all’incirca vivi,
occorre esserlo precisamente.
La misura esatta distingue
Il fiato dal respiro.

Quando si arreda una casa bisogna rassegnarsi al limite dell’occhio umano, lui calcola bene le dimensioni di un’illusione ma sbaglia nel misurare la realtà. Ecco che allora il metro e il centimetro diventano indispensabili strumenti per collocare i mobili al posto giusto, lasciando ad ognuno di essi l’esatto spazio per vivere con agio di respiro, aria e luce. Altrimenti potrebbero soffocarsi a vicenda, o esistere arrangiati nel malessere di una disarmonia.  Per ognuno di noi la faccenda non è poi tanto diversa. E’ importante conoscere la propria misura esatta quando si occupa la vita. Così, anziché sopravvivere, possiamo concederci di vivere.

© Elena Mearini, 2017

Leave a Reply