La valigia di cartone [20] di Raffaele Rutigliano

© La valigia, Stefania Morgante

© La valigia, Stefania Morgante

LUGANO – Sempre con Lello ed Enzo: ci dirigiamo verso l’ultima agenzia. Enzo adocchia una signorina intenta a pulire i vetri su un balcone, e da amatore italiano la richiama con un fischio: – Ciao, bella fogliuola.
La saluta con la mano. Lei risponde con un:
– Vaffanculo!
Siamo, sì, a Lugano, ma l’educazione come sappiamo è cortesia. Ed Enzo è un latin lover, dentro e fuori.
Dopo aver tagliato per strade interne giungiamo a via Landriani, 1. L’agenzia è al primo piano. Enzo e Lello non hanno CV con sé. La segretaria alla reception fa compilare dei moduli. Chiede informazioni ai due: se hanno patente di guida e quale, se parlano inglese, se risiedono a confine, e se hanno disponibilità immediata. Lello dice che è in appoggio a Mantova da parenti, Enzo, invece, che ha lavorato sino a tre mesi prima e che in possesso del “permesso”. La segretaria sottolinea la non validità del permesso, perché decade nel momento in cui si smette di lavorare nel Cantone. Così Enzo deve rifare tutta la trafila, quindi…, anche lui residente dai parenti di Lello a Mantova.
Io, invece, le dico che sono di Roma, ma ho contatti e appoggi su Milano. Mi risponde:
– Non è una sicurezza per noi. Perché potremmo chiamarla anche la sera per la mattina seguente.
Le lascio ugualmente i miei dati compilati su modulo e copia del CV.
Usciamo dall’agenzia e percorriamo via Carlo Cattaneo per tornare a piazza Castello, al parcheggio. Anche i due napoletani hanno la macchina lì.
Ci salutiamo, uno scambio di in bocca al lupo. Loro si fermeranno a Mendrisio, c’è un’altra agenzia. Io, sì, mi fermerò a Mendrisio ma solo per mangiare al volo.
Decido per un Mac. Qui, al tavolo di fronte è seduta una nota conduttrice sportiva. Con le sue amiche (mogli di calciatori vari) ne racconta delle belle su un personaggio a tutti noi noto, ma questa è altra storia e non la racconto neanche.
Ho solo voglia di tornare a casa, ora.

[ Continua… ]

© Raffaele Rutigliano

 

Leave a Reply