La drama sono io [3] di Raffaele Rutigliano

 

Autoritratto, di Raffaele Rutigliano

Autoritratto, di Raffaele Rutigliano

5 MARZO 2016

A Napoli il tempo lo detta il mare, i vapori, l’odore dei vicoli. E beato chi la vive per strada questa dolce visione della vita, anche solo di passaggio. Lele tutti i giorni si fa quattro chilometri all’andata e quattro al ritorno, per andare in ufficio. Gli altri chilometri: per fare tutto il resto. Lele non ha la macchina. Lele c’ha già troppi cazzi per la testa, che Giggino a confronto il caffè lo fa bbuono.
Mo’ Giggino s’è preso pure n’aiutante, ‘na ragazzina. Quant’è educata, non potete manco immaginare. E sono quelle anime gentili che ti regalano un sorriso sincero. Ché poi, il caffè, se ci pensate bene, è uno sfizio di pochi minuti. Ma se vissuto male, il caffè, ti rovini la giornata. Che diventi nervoso, e non certo per il caffè.
A Napoli ci sta pure un fantasma scrittore, si fa chiamare Didò, ancora non l’ho visto. Dicono si aggiri per le librerie con una calibro nove. Uh, mamma!
Una volta s’è fatto pure un selfie al Centro Direzionale, e manco n’avviso: “Scenni, sto ‘cca”. Mo’ dice che sta impegnato, perché il nuovo libro va bene. Beato a lui.
Qua non si batte chiodo e non per i libri che non si pubblicano, ma per i libri che non si riescono a leggere.
U’ professo’ sta leggendo Proust, ma lui è il Professore, lui legge i tomi importanti. Io ancora nulla, mi addormento nel letto per svegliarmi tutti i giorni sul Frecciarossa. Quello delle 7:35. E ancora mi chiedo come funzioni questa magia. Perché non vivo a Roma, ma fuori Roma. Sì, a Roma esistono quelli che vivono dentro il Raccordo e quelli che vivono fuori il Raccordo. Ecco, io vivo fuori. E da fuori Roma a Termini, nel cuore di Roma, ancora non so come ci arrivo. Forse mi ci portano…, ma chi? Se Lele vive a Napoli, un’altra anima pia non ci sta. Quindi si faccia vivo il benefattore di teletrasporto Roma Est-Termini.
Sarà la Sangria della sera?
E la sangria non è il caffè.

©Raffaele Rutigliano, 2016

Leave a Reply