Dislessico famigliare [14] di Nicoletta Vallorani

©disegno di Mara De Luca

PUNTI DI VISTA

Clinica di un certo livello: non lussuosa, ma ragionevolmente accogliente e dipinta in colori che dichiarano senza mezzi termini che questo NON deve sembrare un ospedale. La paziente ha 90 anni suonati e ha subito una piccola operazione. L’hanno appena riportata in stanza, depositandola sul letto e sistemandole lenzuola e cuscini. Incredibilmente, è già sveglia. Conoscendo il carattere difficile della signora, delle operazioni postoperatorie si sta occupando la caposala in persona: piccola, cicciottella e poco truccata, ella è una donna capace e addestrata, che non si lascia intimorire dal brutto carattere della paziente.
Sorridendo, le sfila la cuffietta verde operatorio ed esclama: «Signora, è sempre bellissima”.
La nonnetta la guarda, e poi, con voce impastata e sguardo limpido, risponde: «A essere meglio di lei, signora caposala, ci vuol poco».

©Nicoletta Vallorani, 2017

Leave a Reply