Depistolario [5] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Ciao,

non sono morto per caso, ma sono morto. In questo scenario la possibilità giuridica di poter ricorrere a una mobilità resta immutata. Diciamo che resta impossibile farlo in quanto la responsabilità giuridica resta immutata. Quindi, qualche problemino ce l’abbiamo, non è che pioverà dal cielo tra tre mesi, ma la cosa costerebbe milioni di euro. Quindi, se dovesse essere necessario ricorrere a una mobilità. Ecco. Cosa folle, invece, prenderlo in quel posto e non accorgersene. Quindi, considerazioni logiche e di cultura aziendale: siamo un gruppo molto ampio su Facebook, siamo conosciuti da tutti i sindacati senza aver mai ricorso a ricorsi. Siamo forti, abbiamo una reputazione, noi. E banalmente chi ha fondato questo gruppo chiuso… si aspetta molto da ognuno di noi e ciò è un bel bilanciamento. Raccogliamo testimonianze incredibili dal mercato, il prezzo dei pomodori è salito di 0,3 centesimi. Abbiamo lavorato su queste tematiche, cercando di trovare un gruppo su cui la cultura sociale fosse particolarmente matura come le zucchine. Ho voluto condividere con voi questo ragionamento logico e che comprende un periodo N. Raccogliamo ILike e feedback a iosa dalla terra. Il Mercato della Persona Qualunque. No ai cetrioli cinesi. Sì a quelli italiani. Mi piace lavorare in un gruppo che chiede molto e reinvito a cogliere ortaggi concreti dal mercato.

Sarò con Voi tutti, sempre.

(Scusate l’assenza futura)

Vostro Direttore morto suicida

Ciao,

la tua idea di suicidio come atto estremo di concimazione per i Campi Elisi del Grande Orto Aldiquatico spakka di brutto. I pomodori sono già diminuiti di 0,2 centesimi e il cadmio viene distribuito nelle scuole e nei dopolavoro ferroviari. I like hanno superato di gran numero il differenziale cetrioli/pistacchidibronte e Farmville non sarà più lo stesso. Ti auguriamo un monolocale luminoso con tutti i comfort fibra ottica compresa. La rete ha deciso: stellicidio di massa su Twitter, in attesa di un nuovo Direttore, non dico alla tua altezza, ma alla nostra.

Saremo con tutto Te, sempre.

Tuo responsabile gruppo FB, disinteressato a stabilire il proprio grado di mortitudine

© Clara Abatangelo, Raffaele Rutigliano

Leave a Reply