Today: Tuesday, November 21, 2017

La forma della stanza Archive

La forma della stanza [14] di Stefania Morgante

Schizzo   Ecco che arriva come uno starnuto quel piccolo tratto di penna che non è neppure uno schizzo ma un pensiero che sguscia...

La forma della stanza [13] di Stefania Morgante

I fiori di Yayoi Sono nata a Matsumoto in Giappone. La mia, era una famiglia dell’alta società. Per decenni ha fornito tutto il Paese...

La forma della stanza [12] di Stefania Morgante

L’inizio Quando avevo dodici anni, parlando con la figlia della lavandaia, definii con chiarezza ciò che volevo essere. Io farò l’artista. Per me fu...

La forma della stanza [11] di Stefania Morgante

Sgocciolature Il pavimento di legno usurato che scricchiola al mio passaggio. E’ macchiato, emana un forte odore di trementina e di solventi. Ricorda un’officina....

La forma della stanza [10] di Stefania Morgante

“Come un pezzo di ghiaccio entro cui brucia una fiamma”* Sono il punto, la quiete. Sono il ponte fra il silenzio e la parola....

La forma della stanza [9] di Stefania Morgante

LA MISTICA DEL GIALLO Abbaglio d’ambra respinto ti allarghi verso l’esterno come in un campo di mais ad occhi chiusi il movimento eccentrico di...

La forma della stanza [8] di Stefania Morgante

Cavalcando il blu (o il misticismo del creare pensando a Vasilij) Che tu sia azzurro turchino azzurro celeste o profondo oltremare, a me poco...

La forma della stanza [7] di Stefania Morgante

Il canto del rosso Rosso assoluto rosso declinato vermiglio ritoccato scarlatto sedimentato tra le tue mani terracotta ruggine nei tuoi pensieri amaranto nella tua...

La forma della stanza [6] di Stefania Morgante

Procida Ma piove lungo lo scontroso labbro del cielo cadendo in sillabe come una fronda leggera- questo segreto che si libra- e cadono grovigli...

La forma della stanza [5] di Stefania Morgante

  Soffione Mi sono distaccato da mia madre quando lei ormai si piegava al vento secco di fine agosto. Lei moriva lentamente, io esplodevo....

La forma della stanza [4] di Stefania Morgante

    La ballata del limone (piccolo poema cromatico sui divieti) (Giallo sole-giallo accecante-giallo giallo) Se mangi Limoni non avrai le mestruazioni se mangi...

La forma della stanza [3] di Stefania Morgante

 Vanigatto Vanesia Sono sui tetti di Parigi a fare suffumigi rigiro le vibrisse nell’afflato del pastisse mi specchio sull’ardesia lo so, sono vanesia. ©...

La forma della stanza [2] di Stefania Morgante

Acrostigatti Mimetico Geranei, gerbere, margherite Anemoni attorno ad aromatiche Tutto lo spazio intriso di erba e polline Ti ho ritrovato in mezzo agli arbusti...

La forma della stanza [1] di Stefania Morgante

Acrostigatti (Miao) Morbidi feltrini voluttuosi Incidono il vello del tappeto, Ammaliante passo sinuoso Ora o mai più, sulle mie ginocchia, su! © Stefania Morgante...