Today: Saturday, November 25, 2017

Depistolario Archive

Depistolario [10] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Cara Fata Zucchina, mi hanno appena detto che il cavolo dal quale sono uscito la prima volta è andato a male. Ma non capisco...

Depistolario [9] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Penna, e calai la mano. Accalappiai, così, dal nervo del collo al tendine carpale una serie di scariche elettro-celebrative. Non auto…, perché non ce...

Depistolario [8] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Io non lo so perché tu ce l’abbia tanto con me: non l’ho deciso io. Ma non sopporto più di essere trattata in questo...

Depistolario [7] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Caro Universo, oggi l’uomo sa di possedersi, a letto. Mentre il mondo è lì a guardarlo. Con la radio accesa, con il libro sulla...

Depistolario [6] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Gentile Signora, lì dietro c’è una porta, non ne conoscevo l’esistenza sino a un minuto fa. Ho atteso un minuto per guardarla e capirla....

Depistolario [5] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Ciao, non sono morto per caso, ma sono morto. In questo scenario la possibilità giuridica di poter ricorrere a una mobilità resta immutata. Diciamo...

Depistolario [4] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Ciao dottore, ho le ossa senza midollo, ho la paura di non svegliarmi. Ho la testa ancorata al buio, non faccio che incubi su...

Depistolario [3] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Caro babbo natale, non ti ò ancora ringraziato per il uovo chinder che hai portato a me è Filomena l’hanno scorso. Grazie assai! Dentro...

Depistolario [2] di Clara Abatangelo e Raffaele Rutigliano

Caro Sindaco, ho moglie e cinque figli, viviamo in un’unica stanza che fa anche da cucina. Viviamo nel palazzo dei ferrovieri, quel caseggiato in...

Depistolario [1] di Clara Abatalgelo e Raffaele Rutigliano

Cara Ingridd, ti ho visto nascere da seni mobili, ma concepita come? Non sarai mica l’amica dell’amica che vidi quella sera a cena da...