Today: Monday, October 23, 2017

Cronache dalla città Archive

Cronache dalla città [14] di Francesco Di Domenico

NEW YORK Esercizi di stile Lo scrittore americano John Irving, nel 1972, venne abbandonato in un modo molto singolare dalla compagna e giornalista Lauree...

Cronache dalla città [13] di Francesco Di Domenico

LONDRA Trenta minuti dopo l’uscita dall’Europa gli inglesi scoprirono che Nigel Farage era figlio di un bagnino di Polignano a Mare, tale Michele Farage,...

Cronache dalla città [12] di Francesco Di Domenico

MONTECARLO Un forte vento di maestrale sconvolse una placida mattina di giugno, veniva da nordest e fischiava con le erre mosce: arrivava dalla Francia....

Cronache dalla città [11] di Francesco Di Domenico

BITONTO «Non c’è pace tra gli ulivi!» Il grido di Donna Varve, dall’ammezzeto del condominio Scannapiecoro, rimbombò sulla statale 231 per Modugno, quando vide...

Cronache dalla città [10] di Francesco Di Domenico

MONGHIDORO (BOLOGNA) La fortuna di un luogo. Nel 1528 in questo paesino dominava Armaciotto dei Ramazzotti, sicuramente avo di Eros. Poi la storia si...

Cronache dalla città [9] di Francesco Di Domenico

TERÙN! Con un colpo a sorpresa e un decreto detto “Svizzerizziamoci”, Maroni fece annettere la Lombardia alla Svizzera. L’Italia perse l’Expò, ma ci guadagnò...

Cronache dalla città [8] di Francesco Di Domenico

MESSINA Con un decreto del Consiglio dei Ministri, un giorno fatale lo stretto si chiamò: “Lo Stretto di Reggio”. Fu un emendamento a sorpresa...

Cronache dalla città [7] di Francesco Di Domenico

ROMA, CAPOCCIA Giovan Guido Ruspoli Cavalcanti, detto Remo dagli amici del bar e anche Er tisana, per la sua andatura, che a dieci anni...

Cronache dalla città [6] di Francesco Di Domenico

CATANZARO Sedetevi, la storia è lunga. Carlo Ambrogio Ciattanuga, detto Gennaro uscì dalla metrò Crocetta di Porta Romana e batté la testa sul palo...

Cronache dalla città [5] di Francesco Di Domenico

Tranvieri in Paradiso Napoli. Confessioni di un tranviere. È più brutta della Smart, che la Smart è un cesso di macchina, che una volta...

Cronache dalla città [4] di Francesco Di Domenico

TORINO VAL BENE UNA MESSA, SE E’ MESSA BENE Torino luccicava, senza sfarzo, nèh. Il Natale in Piemonte arrivava soffice come la neve, la...

Cronache dalla città [3] di Francesco Di Domenico

GENOVA PER NOI Genova, esterno giorno. Un lampo improvviso e un aspirapolvere a forma di zuppiera atterra in piazza De Ferrari; subito circondata da...

Cronache dalla città [2] di Francesco Di Domenico

LO STATO MERIDIONALE. ASSALTO A BOLOGNA. Era stata l’ultima pizza vista al supermercato, “La pizza Gioiosa”. Luca Scapece, detto ‘O Sceicco, ultimo discendente di...

Cronache dalla città [1] di Francesco Di Domenico

INCROCI A MILANO L’auto viaggiava sotto un cielo color fango metallizzato, procedeva a sbalzi, come i singhiozzi di un neonato che ha perso i...