Today: Sunday, December 17, 2017

Corteggiamenti Archive

Corteggiamenti [32] di Alessandro Morbidelli

SEMPRE «Allora Michela? Verrete a pranzo da noi, domenica?» «No, mamma. Domenica non possiamo. Vengono quegli amici di Roberto dal Veneto…» «Ah… li conosco?»...

Corteggiamenti [31] di Alessandro Morbidelli

FULL STOP «Allora è tutto fissato per mercoledì alle nove, nove e un quarto…» Raccolgo tutti i fogli nella cartellina azzurra. Tendo l’elastico e...

Corteggiamenti [30] di Alessandro Morbidelli

COME TRA BAMBINE CHE CANTANO «Lascia stare quella bottiglia! Ti tagli!» La voce di mia nonna ancora la ricordo bene. Anche se lei è...

Corteggiamenti [29] di Alessandro Morbidelli

  NOMEN OMEN Successe tutto per caso. Un giovedì mattina d’estate, davanti all’ospedale, motorino parcheggiato all’ombra di un cipresso, nonno annaspante in geriatria, lacrime...

Corteggiamenti [28] di Alessandro Morbidelli

SHAPE OF MY HEART Sai come inizia tutto? Con una fine. Tipo quella in cui Mathilda si inginocchia sull’erba, ha ancora gli abiti sporchi...

Corteggiamenti [27] di Alessandro Morbidelli

MENTRE DORMI Mentre dormi, penso a Filù. La chiamò così mia madre. Era convinta che avesse gli stessi occhi di Sofia Loren in Matrimonio...

Corteggiamenti [26] di Alessandro Morbidelli

PROVIDENCE Per primi ho amato i tuoi genitori, mia cara. Perché chi battezza la propria figlia Providence non può esimersi dall’essere considerato strano, esotico...

Corteggiamenti [25] di Alessandro Morbidelli

SUPERMAMMA BARBIE (O DEL GIOCO DELLE PIGLIE) Suona il campanello. Scendo dal letto con un occhio chiuso e uno aperto, infilo i jeans sdruciti,...

Corteggiamenti [24] di Alessandro Morbidelli

SIGNORA D. Egregio Signor M., sono il nonno di C., il bambino ucciso da una sua pallottola il mese scorso. Ho seguito con interesse...

Corteggiamenti [23] di Alessandro Morbidelli

ARIA «Che c’è? Ha qualcosa da ridire?» gli dicesti guardandolo dritto negli occhi. L’uomo abbronzato, col colletto della Polo all’insù e millemila braccialetti d’oro,...

Corteggiamenti [22] di Alessandro Morbidelli

 Antonella lo sapeva (o gli entusiastici slanci) Ci sono gesti che si fanno e basta. Come il salto del pulcino dal nido, quella storia...

Corteggiamenti [21] di Alessandro Morbidelli

 Nighthawks La goccia arrivò proprio mentre ero lì. Dentro Nighthawks di Edward Hopper. Si infilò tra il collo e il colletto della mia giacca,...

Corteggiamenti [20] di Alessandro Morbidelli

  5Fist time is very important Ci siamo io, Gio’ e Massi. Abbiamo dodici anni e siamo amici per la pelle. Abbiamo fatto pure...

Corteggiamenti [19] di Alessandro Morbidelli

  Vorrei dedicare questo Corteggiamento a Serena Bertogliatti e al suo progetto, promosso insieme a Davide Schito, di narrativa in seconda persona singolare presente...

Corteggiamenti [18] di Alessandro Morbidelli

Francesca Tu mi vuoi bene, Francy. Lo so. Non è stata colpa tua, quel giorno di luglio, in riva al mare. Mica potevi saperlo...

Corteggiamenti [17] di Alessandro Morbidelli

La discesa del merlo Ha smesso di piovere. Posso uscire. Anche se è caldo, mia madre non si fida. Ha paura che mi bagni...

Corteggiamenti [16] di Alessandro Morbidelli

Hatch cock (o del covare l’amore sul divano) Davvero, non credo sia stata colpa mia. Si può usare un plaid rosso il quattordici di...

Corteggiamenti [15] di Alessandro Morbidelli

INTERSECANDO PER UN SECONDO L’abbiamo detto un migliaio di volte, ma tu me lo ripeti di nuovo. Che non c’è bisogno di pianificare niente,...

Corteggiamenti [14] di Alessandro Morbidelli

Due fratelli Quando Valerio rientrò a casa, sentì subito l’odore di quella sigaretta accesa e poi assaggiata per una, al massimo due boccate. Passò...

Corteggiamenti [13] di Alessandro Morbidelli

R. Mi avvicino e mi sorridi. Lo so che quello è il tuo pegno d’amore. L’angolo di bocca che si alza spinto dall’impercettibile lampo...