Today: Friday, February 23, 2018

21 grammi sulla pelle Archive

21 grammi sulla pelle [30] di Viola E. Miller

IL MARE DENTRO «Ma hai mai amato?» «Sì, al di là di tutto». E se fosse che non si ama per davvero? Chi sarebbe...

21 grammi sulla pelle [29] di Viola E. Miller

AMORE SINO ALL’OSSO È buio. La luna illumina appena le costole. La mano le segue. Ci va dentro. Scava per trovarne altre. Lunghe e...

21 grammi sulla pelle [28] di Viola E. Miller

DON GIOVANNI Camminava per strada, si perdeva nei Caffé, come solo le donne della zona sapevano fare. Età media: trent’anni, e che fosse di...

21 grammi sulla pelle [27] di Viola E. Miller

CARTA, FORBICI, SASSO Frizione, odore, carne, pelle, cemento, plastica, carta, forbici, sasso. Facevano l’amore per ore. Piano. Non arrivavano mai a termine. Perdevano gli...

21 grammi sulla pelle [26] di Viola E. Miller

VENITE A ME IN NOME DI DIO «Apri la tua bocca, la voglio riempire». Era scritto sul Nuovo lezionario festivo per la santa messa,...

21 grammi sulla pelle [25] di Viola E. Miller

LIBERA Mi sono svegliata inventandomi un altro amore, quello di questa notte è stato, come posso dire, poco piacevole. Lui alto, imponente, nella stanza...

21 grammi sulla pelle [24] di Viola E. Miller

IO, TU E HENRY Mi manchi, non come l’aria che respiro, sarebbe banale. Lo scriveva pure lui, Miller. Ti componeva nel tuo essere menzogna...

21 grammi sulla pelle [23] di Viola E. Miller

IL FOTOGRAFO DI ARLES Ventuno grammi sulla pelle li ho visti in controluce. Li ho visti quando mia madre è morta. Ho visto tante...

21 grammi sulla pelle [22] di Viola E. Miller

A PAULA SCHER (da un’idea di R.Rutigliano) Si accorse di poter conquistare il mondo. Ma il suo desiderio durò poco, appena qualche giorno, prima...

21 grammi sulla pelle [21] di Viola E. Miller

HANAMI Mi rincorreva intorno al letto dei suoi. Mi diceva: «Fermati.» Non mi fermavo. Ogni tanto invertiva il giro bloccandosi di colpo. E io...

21 grammi sulla pelle [20] di Viola E. Miller

OCCHIBOCCA Occhibocca lasciò il Natale come un giorno normale, senza luci e alberi. Occhibocca non era sorpreso di trovarsi dinanzi a un giorno normale,...

21 grammi sulla pelle [19] di Viola E. Miller

***CONTENUTO ESPLICITO*** ***CLICCATE QUI PER CAMBIARE PAGINA E TORNARE ALLA HOME*** IL BOHÈMIEN I soldi erano pochi. Finii per fare il cameriere di un...

21 grammi sulla pelle [18] di Viola E. Miller

PALADINO O PRINCIPE? Spero che i tormenti abbiano figura di draghi volanti e io rinchiusa nella torre più alta del castello venga liberata da...

21 grammi sulla pelle [17] di Viola E. Miller

L’AMORE PER LA SCRITTURA E ti ritrovi lì, sommersa dai dolori, dal fastidio della luce da una vecchia lampada al tungsteno, e il filamento...

21 grammi sulla pelle [16] di Viola E. Miller

  IL NEGOZIO DI LINGERIE Orlando si occupava di lingerie, la vendeva. Le signore chiedevano quella all’ultimo grido, quella che a letto “seiunabomba” quando...

21 grammi sulla pelle [15] di Viola E. Miller

CHANEL, IL MIO NOME È CHANEL L’insopportabile puzzo del morto riempiva la stanza. La zia era in stato di putrefazione. I ceri erano anche...

21 grammi sulla pelle [14] di Viola E. Miller

LE BALENE BIANCHE DELL’ANIMA Tutto il mondo si inabissa, il corpo diventa acqua, come d’oceano sul mare le onde. E tu eri lì, pensando...

21 grammi sulla pelle [13] di Viola E. Miller

L’AMORE CIECO ORA “Ora puoi aprire gli occhi.” Fino a quel momento chiusi, gli occhi cosparsi di nero si aprirono in una sottile linea...

21 grammi sulla pelle [12] di Viola E. Miller

GIOCASTA MEDICI Ossa formate nel silenzio della fame. Quel giorno era il venticinque di aprile, e venne alla luce per salvare se stesso. La...

21 grammi sulla pelle [11] di Viola E. Miller

SERIAL LOVER Mi scordo di tutto ciò si posi sul tuo guscio. Ogni idea levigata, quel senso di liscezza che ti domina. Ti scrivo...