Bipede a quattro mani [19] di Raffaele Rutigliano

Questa volta non ci sarà un racconto o finto tale, questa volta c’è Barbara, la sua storia.

Quella che trovate allegata è la sceneggiatura di un corto con il quale partecipai alla prima edizione di RomaCreativeContest. Lo screenplay è ispirato alla storia di Barbara Garlaschelli, che ora tutti possono leggere nel suo nuovo romanzo “Non volevo morire vergine“.

Più di un anno fa lo leggevo in forma primordiale e durante il Contest ho voluto trasformare quello che le sue parole mi avevano trasmesso in una visione tutta mia e della durata di tre minuti.

Questo corto non è mai stato prodotto e ciò che ne resta è un testo che riletto oggi mi mostra sempre quella visione di allora.

Ringrazio Barbara e tutti quanti riescano a vedere ciò che vedo io.

Raffaele Rutigliano


SCARICA QUI IL  FILE

“Falling in love” di Raffaele Rutigliano

© R.Rutigliano, 2017

Leave a Reply